Al via lo sconto in bolletta previsto dal DL Rilancio

oneri-di-sistema-bolletta-energia-elettrica

A seguito della richiesta del Governo, l’Arera ha approvato la delibera che recepisce l’articolo 30 del DL Rilancio che prevede la riduzione delle bollette energetiche alle piccole e medie imprese per i mesi di maggio, giugno e luglio. Precisiamo subito che tale misura sarà a fondo perduto: lo Stato, insomma, non li chiederà indietro a emergenza finita.

Tutte le utenze non domestiche verranno momentaneamente equiparate a quelle domestiche, ma solo per quanto riguarda i costi infatti nulla varierà per quanto riguarda invece la reale potenza. Insomma si tratterà di uno stratagemma per poter poi procedere ad abbassare l’importo dei costi.

A subire una importante ‘sforbiciata’ saranno quindi le voci “trasporto e gestione del contatore” e “oneri generali di sistema” in moda da iniettare nella Cassa per i servizi energetici e ambientali 600 milioni di euro per compensare le mancate entrate per le aziende fornitrici e i distributori di energia.

Il risparmio sarà subito evidente e tangibile, si può infatti parlare di un risparmio fino al fino al 70% per chi nei prossimi mesi non riaprirà o lo farà a scartamento ridotto; fino al 35% per chi invece tornerà all’attività pre-Covid già da maggio. Chi ha un contratto con potenza di 15 Kw potrà risparmiare circa 70 euro al mese.

Al via lo sconto in bolletta previsto dal DL Rilancioultima modifica: 2020-05-29T10:29:49+02:00da green-world

Lascia un commento