Scadenza IMU seconda rata 16 settembre 2012

scadenza-seconda-rata-imu-2012.jpgPer chi ha optato per il pagamento dell’Imu della prima casa in tre rate, il giorno 16 settembre 2012 scade il termine per il pagamento della seconda rata.

L’importo di questa seconda rata dell’Imu è del 33% dell’importo calcolato in base alle aliquote del  4 per mille per la prima casa ed il 7,6 per mille per seconde case, uffici, negozi. In definitiva l’importo Imu da versare entro il 17 settembre 2012 è la stessa quota della prima rata.

Per chi invece ha scelto di pagare l’Imu in due rate, la scadenza da ricordare è quella del 17 dicembre 2012 quando dovrà avvenire il saldo del restante 50% con la maggiorazione delle aliquote stabilite dai singoli comuni, oppure del 33% per chi ha scelto di effettuare il pagamento in 3 rate.

Per chi invece ha dimenticato di pagare la prima rata dell’IMU, è ancora possibile effettuare il pagamento pagando una contenuta sanzione. Ma come si calcola il ravvedimento dell’Imu?

A questo punto è necessario effettuare il calcolo sul ravvedimento lungo per l’Imu, con una semplice formula:

– all’importo della prima rata dell’IMU aggiungere la sanzione del 3,75% che corrisponde ad 1/8 della sanzione del 30% come prevede la legge

– sempre dall’importo della prima rata, aggiungere le spese legali, al momento fissate al 2,5% annue, per il numero di giorni di ritardo

– sommate l’importo della sanzione e quello delle spese legali ed otterrete il totale da versare.

Scadenza IMU seconda rata 16 settembre 2012ultima modifica: 2012-09-03T12:04:00+02:00da green-world

Lascia un commento