Scadenze fiscali Settembre 2011

scadenze-fiscali-settembre-2011.jpgAl rientro dalle ferie come al solito, il mese di Settembre si presenta con importanti scadenze fiscali. Ecco l’elenco completo delle scadenze fiscali del mese di settembre 2011

Entro il: 15-09-2011
Chi:   Soggetti Iva
Che cosa:   Emissione e registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è effettuata l’operazione
Come:   La fattura deve anche contenere l’indicazione della data e del numero dei documenti cui si riferisce. Per tutte le cessioni effettuate nel mese precedente fra gli stessi soggetti è possibile emettere una sola fattura riepilogativa
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 15-09-2011
Chi:   Associazioni sportive dilettantistiche, associazioni senza scopo di lucro e associazioni pro-loco che hanno optato per il regime fiscale agevolato di cui all’art. 1 della legge 16 dicembre 1991, n. 398
Che cosa:   Dette associazioni devono annotare, anche con un’unica registrazione, l’ammontare dei corrispettivi e di qualsiasi provento conseguito nell’esercizio di attività commerciali, con riferimento al mese precedente
Come:   Annotazione nel registro approvato con D.M. 11 febbraio 1997 opportunamente integrato.
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   2 – 4
Categorie contribuenti:   G – I

Entro il: 15-09-2011
Chi:   Soggetti esercenti il commercio al minuto e assimilati – Soggetti che operano nella grande distribuzione e che già possono adottare, in via opzionale, la trasmissione telematica dei corrispettivi secondo la Circolare 23/02/2006 n. 8/E
Che cosa:   Registrazione, anche cumulativa, delle operazioni per le quali è rilasciato lo scontrino fiscale o la ricevuta fiscale, effettuate nel mese solare precedente
Come:   Annotazione nel registro dei corrispettivi di cui all’art. 24 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   C – D – E

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su premi e vincite corrisposti o maturati nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1046 – Ritenute su premi delle lotterie, tombole, pesche o banchi di beneficenza
1047 – Ritenute su premi per giuochi di abilità in spettacoli radiotelevisivi e in altre manifestazioni
1048 – Ritenute su altre vincite e premi
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   C – D – E – F – G – H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su cessione titoli e valute corrisposti o maturati nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1032 – Ritenute su proventi da cessione a termine di obbligazioni e titoli similari
1058 – Ritenute su plusvalenze cessioni a termine valute estere
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di capitale diversi corrisposti o maturati nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1024 – Ritenute su proventi indicati sulle cambiali
1030 – Ritenute su altri redditi di capitale diversi dai dividendi
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Banche, SIM, Società di gestione del risparmio, Società fiduciarie ed altri intermediari autorizzati
Che cosa:   Versamento dell’imposta sostitutiva applicata nel secondo mese precedente sulle plusvalenze (regime del risparmio amministrato)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1102 – Imposta sostitutiva su plusvalenze per cessione a titolo oneroso di partecipazioni da parte degli intermediari
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Banche, SIM e società fiduciarie
Che cosa:   Versamento dell’imposta sostitutiva sul risultato maturato (regime del risparmio gestito) in caso di revoca del mandato di gestione nel secondo mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1103 – Imposta sostitutiva sui risultati da gestione patrimoniale
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Condomini in qualità di sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute operate dai condomini sui corrispettivi nel mese precedente per prestazioni relative a contratti d’appalto, di opere o servizi effettuate nell’esercizio d’impresa
Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Agenti della riscossione
Codici tributo:   1019 – Ritenute del 4% operate dal condominio quale sostitutod’imposta a titolo di acconto dell’IRPEF dovuta dal percipiente
1020 – Ritenute del 4% operate all’atto del pagamento da parte delcondominio quale sostituto d’imposta a titolo di accontodell’IRES dovuta dal percipiente
Tipologie tributi:   1 – 2 – 7
Categorie contribuenti:   G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 che corrispondono redditi di pensione di cui all’art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui
Che cosa:   Versamento della rata relativa al canone Rai
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   393E – Canone Rai – Versamento somme trattenute dai soggetti che corrispondono redditi da pensione con vincolo di tesoreria unica – Art. 38, c.8, D.L. 78/2010
Tipologie tributi:   7 – 8
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 che corrispondono redditi di pensione di cui all’art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui
Che cosa:   Versamento della rata relativa alle imposte dovute in sede di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   111E – Ritenute su conguaglio effettuato nei primi due mesi dell’anno successivo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Liquidazione e versamento mensile Iva – versamento della 7° rata del Saldo Iva annuale per i contribuenti che optano per la rateazione con la maggiorazione dell’ 0,33% mensile
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   608E – Versamento Iva mensile agosto – 619E – Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati nonché sui redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   100E – Ritenute su redditi da lavoro dipendente ed assimilati
104E – Ritenute su redditi da lavoro autonomo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da riscatti di polizze vita corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1050 – Ritenute su premi riscossi in caso di riscatto di assicurazioni sulla vita
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   C – D – E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su contributi, indennità e premi vari corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1045 – Ritenute su contributi corrisposti a imprese da regioni, provincie, comuni e altri enti pubblici
1051 – Ritenute su premi e contributi corrisposti dall’Unire e premi corrisposti dalla Fise
1052 – Indennità di esproprio
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – G – H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su interessi e redditi di capitale vari corrisposti o maturati nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1025 – Ritenute su obbligazioni e titoli similari emessi dai soggetti indicati nella fonte normativa
1029 – Ritenute su interessi e redditi di capitale diversi dai dividendi dovuti da soggetti non residenti
1031 – Redditi di capitale di cui al codice 1030 e interessi – Soggetti non residenti
1243 – Proventi soggetti a ritenuta di imposta corrisposti da organizzazioni estere di imprese residenti
1245 – Proventi derivanti da depositi a garanzia di finanziamenti
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti Ires tenuti al Modello Unico 2011 – che hanno scelto il pagamento rateale – con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno 2011 (contribuenti per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze) o entro il 6 luglio 2011 (contribuenti soggetti agli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 4^ rata dell’Iva relativa al 2010 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2011 – 16/6/2011 o 6/7/2011 con applicazione degli interessi nella misura rispettivamente dello 0,99 per cento o dello 0,77 per cento (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche, titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi – Unico 2011 – il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno 2011 (per i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze), ovvero entro il 6 luglio 2011 (per le persone fisiche titolari di partita Iva e le persone non fisiche cui si applicano gli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 4^ rata dell’Iva relativa al 2010 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2011 – 16/6/2011 o 6/7/2011 con applicazione degli interessi nella misura rispettivamente dello 0,99 per cento o dello 0,77 per cento (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche, titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi – Unico 2011 – il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno 2011 (per i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze), ovvero entro il 6 luglio 2011 (per le persone fisiche titolari di partita Iva e le persone non fisiche cui si applicano gli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 4^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2011 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99 per cento, se inizio rateazione dal 16/6/2011, o dello 0,77 per cento, se inizio rateazione dal 6/7/2011 (4% annuo)
Come:   Modello F24 in via telematica
Codici tributo:   1100 – Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate
1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
3801 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 – Irap acconto – prima rata
3843 – Addizionale comunale all’Irpef – Autotassazione – acconto
3844 – Addizionale comunale all’IRPEF -autotassazione – Saldo
3857 – Interessi pagamento dilazionato – autotassazione – comunale all’Irpef
4001 – Irpef – Saldo
4025 – Imposta sostitutiva dell’Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo
4033 – Irpef acconto – prima rata
4200 – Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata
Tipologie tributi:   1 – 3 – 8
Categorie contribuenti:   B – C – D

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti che corrispondono redditi di pensione di cui all’art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui
Che cosa:   Versamento della rata relativa al canone Rai
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   3935 – Canone Rai – Versamento somme trattenute dai soggetti che corrispondono redditi da pensione senza vincolo di tesoreria unica
Tipologie tributi:   7 – 8
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti che corrispondono redditi di pensione di cui all’art. 49, comma 2, lett. a) del D.P.R. n. 917/1986 di importo non superiore a euro 18.000,00 annui
Che cosa:   Versamento della rata relativa alle imposte dovute in sede di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1013 – Ritenute su conguaglio effettuato nei primi due mesi dell’anno successivo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti che esercitano attività di intrattenimento o altre attività indicate nella Tariffa allegata al D.P.R. n. 640/1972
Che cosa:   Versamento dell’imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte con carattere di continuità nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6728 – Imposta sugli intrattenimenti
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   C – D – E

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Contribuenti Iva che hanno scelto il pagamento rateale dell’imposta dovuta per il 2010
Che cosa:   Versamento della 7° rata dell’Iva relativa all’anno d’imposta 2010 risultante dalla dichiarazione annuale con la maggiorazione dello 0,33% mensile, a prescindere dal giorno del versamento
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Contribuenti Iva mensili che hanno affidato a terzi la tenuta della contabilità optando per il regime previsto dall’art. 1, comma 3, del D.P.R. n. 100/1998
Che cosa:   Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al secondo mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6008 – Versamento Iva mensile agosto
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Banche, SIM ed altri intermediari aderenti al sistema di deposito accentrato gestito dalla Monte Titoli S.p.a.
Che cosa:   Versamento dell’imposta sostitutiva risultante dal “conto unico” relativo al mese precedente, sugli utili delle azioni e dei titoli immessi nel sistema di deposito accentrato gestito dalla Monte Titoli S.p.a.
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1239 – Imposta sostitutiva su intermediazione premi e frutti di obbligazioni e titoli similari
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Istituti di credito ed altri intermediari autorizzati
Che cosa:   Versamento dell’imposta sostitutiva risultante dal “conto unico” relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari, emessi da Banche, S.p.a. quotate ed Enti Pubblici
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1239 – Imposta sostitutiva su intermediazione premi e frutti di obbligazioni e titoli similari
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita IVA
Codici tributo:   1001 – Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio
1002 – Ritenute su emolumenti arretrati
1004 – Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente
1012 – Ritenute su indennità per cessazione di rapporto di lavoro
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   3848 – Addizionale comunale all’Irpef trattenuta dal sostituto d’imposta – Saldo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell’addizionale regionale dell’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   3802 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche – Sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche, titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi – Unico 2011 – il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 luglio 2011 (per i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze), ovvero entro il 5 agosto 2011 (per le persone fisiche titolari di partita Iva e le persone non fisiche cui si applicano gli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 3^ rata dell’Iva relativa al 2010 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2011 – 16/6/2011 o 6/7/2011 con ulteriore maggiorazione dello 0,40% per lo slittamento dei termini al 16/7/2011 o 5/8/20121 con applicazione rispettivamente degli interessi nella misura dello 0,64 per cento o dello 0,45 per cento (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Persone fisiche e soggetti diversi dalle persone fisiche, titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi – Unico 2011 – il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 16 luglio 2011 (per i soggetti diversi dalle persone fisiche per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze), ovvero entro il 5 agosto 2011 (per le persone fisiche titolari di partita Iva e le persone non fisiche cui si applicano gli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 3^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2011 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,64 per cento, se inizio rateazione dal 16/7/2011, o dello 0,45 per cento, se inizio rateazione dal 5/8/2011 (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1100 – Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate
1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
3801 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 – Irap acconto – prima rata
3843 – Addizionale comunale all’Irpef – Autotassazione – acconto
3844 – Addizionale comunale all’IRPEF -autotassazione – Saldo
3857 – Interessi pagamento dilazionato – autotassazione – comunale all’Irpef
4001 – Irpef – Saldo
4025 – Imposta sostitutiva dell’Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo
4033 – Irpef acconto – prima rata
4200 – Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata
Tipologie tributi:   1 – 3 – 8
Categorie contribuenti:   B – C – D

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Locatori, persone fisiche titolari di partita Iva, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate che abbiano esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca
Che cosa:   Versamento della 4^ rata di acconto della cedolare secca nella misura del 40% con l’applicazione degli interessi dello 0,77 per cento
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1840 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO PRIMA RATA
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   B – C

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Locatori, persone fisiche titolari di partita Iva, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate che abbiano esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca
Che cosa:   Versamento della 3^ rata di acconto della cedolare secca nella misura del 40% con l’applicazione degli interessi dello 0,45 per cento (4% annuo), previa maggiorazione degli importi rateizzati dello 0,40%.
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1840 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO PRIMA RATA
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   B – C

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti Ires tenuti al Modello Unico 2011 – che hanno scelto il pagamento rateale – con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 16 luglio 2011 (contribuenti per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze) o entro il 5 agosto 2011 (contribuenti soggetti agli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 3^ rata dell’Iva relativa al 2010 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2011 – 16/6/2011 con ulteriore maggiorazione dello 0,40% per lo slittamento dei termini al 16/7/2011 o 5/8/20121 con applicazione rispettivamente degli interessi nella misura dello 0,64 per cento o dello 0,45 per cento (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6099 – Versamento IVA sulla base della dichiarazione annuale
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti Ires tenuti al Modello Unico 2011 – che hanno scelto il pagamento rateale – con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 16 luglio 2011 (contribuenti per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze) o entro il 5 agosto 2011 (contribuenti soggetti agli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 3^ rata dell’Iva relativa al 2010 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,40% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2011 – 16/6/2011 o 6/7/2011 con ulteriore maggiorazione dello 0,40% per lo slittamento al 16/7/2011 o 5/8/2011 dello 0,64 per cento, se inizio rateazione dal 16/7/2011, o dello 0,45 per cento, se inizio rateazione dal 5/8/2011 (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
2001 – Ires acconto – prima rata
2003 – Ires – Saldo
3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 – Irap acconto – prima rata
Tipologie tributi:   2 – 3
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti Ires tenuti al Modello Unico 2011 – che hanno scelto il pagamento rateale – con periodo d’imposta coincidente con l’anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 16 giugno 2011 (contribuenti per i quali non è stato elaborato lo studio di settore o che sono esclusi a causa di ricavi /compensi superiori al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell’Economia e delle Finanze) o entro il 6 luglio 2011 (contribuenti soggetti agli studi di settore ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011)
Che cosa:   Versamento della 4^ rata delle imposte Ires ed Irap a titolo di saldo per l’anno 2010 e di 1° acconto per l’anno 2011 con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99 per cento, se inizio rateazione dal 16/6/2011, o dello 0,77 per cento, se inizio rateazione dal 6/7/2011 (4% annuo)
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
2001 – Ires acconto – prima rata
2003 – Ires – Saldo
3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3812 – Irap acconto – prima rata
Tipologie tributi:   2 – 3 – 8
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell’addizionale regionale dell’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   381E – Addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento della rata dell’addizionale regionale dell’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   381E – Addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento dell’acconto mensile Irap dovuto sulle retribuzioni, sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sui compensi corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   380E – Irap
Tipologie tributi:   3 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Banche e Poste Italiane
Che cosa:   Versamento delle ritenute sui bonifici effettuati nel mese precedente dai contribuenti che intendono beneficiare di oneri deducibili o per i quali spetta la detrazione d’imposta
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1039 – Ritenuta operata da banche e poste italiane spa all’atto dell’accredito dei pagamenti relativi a bonifici disposti per beneficiare di oneri deducibili e detrazioni d’imposta, ai sensi dell’articolo 25, dl n. 78/2010
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Imprese di assicurazione
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di capitale derivanti da riscatti o scadenze di polizze vita stipulate entro il 31/12/2000, escluso l’evento morte, corrisposti o maturati nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1680 – Ritenute operate sui capitali corrisposti in dipendenza di assicurazione sulla vita
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte sui pignoramenti presso terzi riferite al mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1049 – Ritenuta operata a titolo d’acconto Irpef dovuta dal creditore pignoratizio, su somme liquidate a seguito di procedure di pignoramento presso terzi – Art. 21, c. 15 L. n. 449/1997, come modificato dall’art. 15, comma 2, D.L. n. 78/2009
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento dell’addizionale sui compensi a titolo di bonus e stock options trattenuta dal sostituto d’imposta
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1033 – Addizionale operata dal sostituto d’imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options
1054 – Addizionale operata dal sostituto d’imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Sicilia e versata fuori regione
1055 – Addizionale operata dal sostituto d’imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Sardegna e versata fuori regione
1056 – Addizionale operata dal sostituto d’imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options maturati in Valle d’Aosta e versata fuori regione
1059 – Addizionale operata dal sostituto d’imposta su compensi erogati a titolo di bonus e stock options versati in Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta e maturati fuori dalle predette regioni
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento della rata dell’acconto dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   3847 – Addizionale comunale all’Irpef trattenuta dal sostituto d’imposta. Acconto
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento della rata dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   3848 – Addizionale comunale all’Irpef trattenuta dal sostituto d’imposta – Saldo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento imposta sostitutiva sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttività, innovazione ed efficienza legati all’andamento economico delle imprese (art. 53 del D.L. n. 78/2010
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1053 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente
1305 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, versata in Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta e maturata fuori delle predette regioni
1604 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Sicilia e versata fuori regione
1904 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Sardegna e versata fuori regione
1905 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle addizionali regionali e comunali sui compensi accessori del reddito da lavoro dipendente, maturati in Valle d’Aosta e versata fuori regione
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1038 – Ritenute su provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rapporti di commercio
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1040 – Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l’esercizio di arti e professioni
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto corrisposte nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1004 – Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da perdita di avviamento commerciale corrisposti nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1040 – Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l’esercizio di arti e professioni
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Soggetti incaricati al pagamento dei proventi o alla negoziazione di quote relative agli Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (O.I.C.R.)
Che cosa:   Versamento ritenute sui proventi derivanti da O.I.C.R. effettuate nel mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   1705 – Ritenuta sui proventi derivanti dalla partecipazione ad Organismi di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari di diritto estero
1706 – Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti residenti
1707 – Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti non residenti
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Sostituti d’imposta
Che cosa:   Versamento della rata dell’addizionale regionale dell’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   3802 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche – Sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Contribuenti Iva che hanno ricevuto le dichiarazioni d’intento rilasciate da esportatori abituali nonché intermediari abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni
Che cosa:   Presentazione della comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni d’intento ricevute nel mese precedente
Come:   Mediante invio telematico del modello pubblicato sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Contribuenti Iva mensili
Che cosa:   Liquidazione e versamento dell’Iva relativa al mese precedente
Come:   Modello F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6008 – Versamento Iva mensile agosto
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento della rata dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   384E – Addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta – saldo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché le Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell’addizionale comunale all’Irpef trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Come:   Modello F24 EP con modalità telematiche
Codici tributo:   384E – Addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta – saldo
Tipologie tributi:   1 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 21-09-2011
Chi:   Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 22 agosto 2011 (ravvedimento)
Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3% con modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo:   1989 – Interessi sul ravvedimento – Irpef
1990 – Interessi sul ravvedimento – Ires
1991 – Interessi sul ravvedimento – IVA
1993 – Interessi sul ravvedimento – Irap
1994 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Regionale
1998 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Comunale all’IRPEF – Autotassazione – art. 13 D.Lgs. N. 472 del 18/12/1997
8901 – Sanzione pecuniaria Irpef
8902 – Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef
8904 – Sanzione pecuniaria Iva
8906 – Sanzione pecuniaria sostituti d’imposta
8907 – Sanzione pecuniaria Irap
8918 – IRES – Sanzione pecuniaria
8926 – Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef
Tipologie tributi:   1 – 10 – 2 – 3 – 4 – 7 – 8
Categorie contribuenti:   A – B – C – D – E – F – G – H

Entro il: 21-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 22 agosto 2011 (ravvedimento)
Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3% con modello F24 EP con modalità telematiche. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo:   137E – Interessi sul ravvedimento Ires – Art. 13 D.lgs. N. 474 del 18/12/1997
139E – Interessi sul ravvedimento imposte sostitutive – Art. 13 D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
140E – Interessi sul ravvedimento Irap – Art. 13 d.lgs. N. 472 del 18/12/1997
801E – Sanzione pecuniaria Iva
890E – Sanzioni per ravvedimento su ritenute erariali
891E – Sanzioni per ravvedimento su addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
892E – Sanzioni per ravvedimento su Irap
893E – Sanzioni per ravvedimento addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 10 – 2 – 3 – 4 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 21-09-2011
Chi:   Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 22 agosto 2011 (ravvedimento)
Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3% con modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo:   1989 – Interessi sul ravvedimento – Irpef
1990 – Interessi sul ravvedimento – Ires
1991 – Interessi sul ravvedimento – IVA
1993 – Interessi sul ravvedimento – Irap
1994 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Regionale
1998 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Comunale all’IRPEF – Autotassazione – art. 13 D.Lgs. N. 472 del 18/12/1997
8901 – Sanzione pecuniaria Irpef
8902 – Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef
8904 – Sanzione pecuniaria Iva
8906 – Sanzione pecuniaria sostituti d’imposta
8907 – Sanzione pecuniaria Irap
8918 – IRES – Sanzione pecuniaria
8926 – Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef
Tipologie tributi:   1 – 10 – 2 – 3 – 4 – 7 – 8
Categorie contribuenti:   A – B – C – D – E – F – G – H

Entro il: 21-09-2011
Chi:   Enti ed organismi pubblici nonché Amministrazioni centrali dello Stato individuate dal D.M. 5 ottobre 2007 e dal D.M. 22 ottobre 2008 tenuti al versamento unitario di imposte e contributi
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 22 agosto 2011 (ravvedimento)
Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3% con modello F24 EP con modalità telematiche. N.B. I sostituti d’imposta cumulano gli interessi dovuti al tributo
Codici tributo:   137E – Interessi sul ravvedimento Ires – Art. 13 D.lgs. N. 474 del 18/12/1997
139E – Interessi sul ravvedimento imposte sostitutive – Art. 13 D.lgs. N. 472 del 18/12/1997
140E – Interessi sul ravvedimento Irap – Art. 13 d.lgs. N. 472 del 18/12/1997
801E – Sanzione pecuniaria Iva
890E – Sanzioni per ravvedimento su ritenute erariali
891E – Sanzioni per ravvedimento su addizionale comunale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
892E – Sanzioni per ravvedimento su Irap
893E – Sanzioni per ravvedimento addizionale regionale Irpef trattenuta dai sostituti d’imposta
Tipologie tributi:   1 – 10 – 2 – 3 – 4 – 7
Categorie contribuenti:   H

Entro il: 26-09-2011
Chi:   Operatori intracomunitari con obbligo mensile
Che cosa:   Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni e degli acquisti intracomunitari di beni nonché delle prestazioni di servizio in ambito comunitario, effettuati nel mese precedente
Come:   Esclusivamente in via telematica all’Agenzia delle Dogane mediante il Servizio Telematico Doganale E.D.I. (Electronic Data Interchange) oppure all’Agenzia delle Entrate sempre mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4 – 9
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – H

Entro il: 28-09-2011
Chi:   Persone fisiche non obbligate alla presentazione in via telematica che non hanno presentato alle Poste il modello Unico 2011 entro il 30/06/2011
Che cosa:   Ultimo giorno utile per sanare la mancata presentazione entro il 30/06/2011 del modello Unico 2011
Come:   Mediante presentazione presso uffici postali
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Locatori, persone fisiche, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate che abbiano esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca
Che cosa:   Versamento della rata di acconto della cedolare secca nella misura del 40% con l’applicazione degli interessi dello 0,14 per cento e previa maggiorazione degli importi rateizzati dello 0,40%.
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1840 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO PRIMA RATA
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Enti non commerciali di cui all’art. 4, quarto comma, del D.P.R. n. 633/1972 e agricoltori esonerati di cui all’art. 34, sesto comma, dello stesso D.P.R. n. 633/1972 N.B. Sono tenuti a quest’adempimento sia gli enti non commerciali non soggetti passivi d’imposta sia quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell’esercizio di attività non commerciali
Che cosa:   Liquidazione e versamento dell’Iva relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese di agosto
Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   G

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Enti non commerciali di cui all’art. 4, quarto comma, del D.P.R. n. 633/1972 e agricoltori esonerati di cui all’art. 34, sesto comma, dello stesso D.P.R. n. 633/1972 N.B. Sono tenuti a quest’adempimento sia gli enti non commerciali non soggetti passivi d’imposta sia quelli soggetti passivi Iva, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell’esercizio di attività non commerciali
Che cosa:   Dichiarazione mensile dell’ammontare degli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese di agosto, dell’ammontare dell’imposta dovuta e degli estremi del relativo versamento (Modello INTRA 12)
Come:   Esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando il modello INTRA 12 disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4 – 9
Categorie contribuenti:   G

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti passivi stabiliti in altri Stati membri della Comunità
Che cosa:   Istanza per il rimborso dell’Iva assolta nello Stato da parte dei soggetti stabiliti in altri Stati Membri della Comunità
Come:   Presentazione con modalità telematica.Per maggiori informazioni consultare il sito internet dell’Agenzia delle Entrate.
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti obbligati alla presentazione della dichiarazione Irap
Che cosa:   Presentazione della dichiarazione Irap 2011
Come:   Mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G – H

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Contribuenti che si avvalgono dell’assistenza fiscale del datore di lavoro o del Caf
Che cosa:   Comunicazione al sostituto d’imposta di non voler effettuare il secondo o unico acconto dell’Irpef o di volerlo effettuare in misura inferiore rispetto a quello indicato nel modello 730-3
Come:   Consegna al sostituto d’imposta
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   1 – 9
Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti passivi Iva stabiliti nel territorio dello Stato
Che cosa:   Presentazione istanza per il rimborso dell’imposta assolta in un altro Stato membro in relazione a beni e servizi ivi acquistati o importati.
Come:   Presentazione con modalità telematica.Per maggiori informazioni consultare il sito internet dell’Agenzia delle Entrate.
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti passivi Iva stabiliti in Stati non appartenenti alla Comunità Europea con cui esistono accordi di reciprocità
Che cosa:   Presentazione istanza per il rimborso dell’imposta assolta nello Stato italiano in relazione a beni e servizi ivi acquistati e importati.
Come:   Presentazione modello Iva 79 al Centro Operativo di Pescara. Per maggiori informazioni consultare il sito internet dell’Agenzia delle Entrate.
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Locatori, persone fisiche non titolari di partita Iva, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate che abbiano esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca
Che cosa:   Versamento della 5^ rata di acconto della cedolare secca nella misura del 40% con l’applicazione degli interessi nella misura del 4% annuo
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1840 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO PRIMA RATA
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Locatori, persone fisiche non titolari di partita Iva, proprietari o titolari di diritti reali di godimento di unità immobiliari abitative locate che abbiano esercitato l’opzione per il regime della cedolare secca
Che cosa:   Versamento della 4^ rata di acconto della cedolare secca nella misura del 40% con l’applicazione degli interessi nella misura del 4% annuo, previa maggiorazione dell’importo dello 0,40%
Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Agenti della riscossione o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva
Codici tributo:   1840 – Imposta sostitutiva dell’Irpef e delle relative addizionali, nonché delle imposte di registro e di bollo, sul canone di locazione relativo ai contratti aventi ad aoggetto immobili ad uso abitativo e le relative pertinenze locate congiuntamente all’abitazione – Art- 3, D.Lgs. n. 23/2011 – ACCONTO PRIMA RATA
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Proprietari di autoveicoli con oltre 35 Kw con bollo scadente ad agosto 2011 residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi
Che cosa:   Pagamento tasse automobilistiche (bollo auto)
Come:   Presso le Agenzie Postali con apposito bollettino di C/Cp, presso gli Uffici dell’Aci, le tabaccherie o le agenzie di pratiche auto
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   A – B – C – D – E – F – G – H – I

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 5 agosto 2011, ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011
Che cosa:   Versamento della 5^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2010 (con applicazione degli interessi nella misura del 4% annuo
Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo:  
1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
3801 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3857 – Interessi pagamento dilazionato – autotassazione – comunale all’Irpef
4001 – Irpef – Saldo
4033 – Irpef acconto – prima rata
4200 – Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata
Tipologie tributi:   1 – 8
Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Contribuenti obbligati alla presentazione della dichiarazione Iva
Che cosa:   Presentazione in forma autonoma della dichiarazione annuale Iva relativa al 2010
Come:   Mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G – H

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 6 luglio 2011, ai sensi dell’art. 1 Dpcm 12/05/2011
Che cosa:   Versamento della 4^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2010, con applicazione degli interessi nella misura del 4% annuo e previa maggiorazione dello 0,40%
Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo:  
1668 – Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario
3801 – Addizionale regionale all’imposta sul reddito delle persone fisiche
3805 – Interessi pagamento dilazionato tributi regionali
3857 – Interessi pagamento dilazionato – autotassazione – comunale all’Irpef
4001 – Irpef – Saldo
4033 – Irpef acconto – prima rata
4200 – Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata
Tipologie tributi:   1 – 8
Categorie contribuenti:   A

 

 

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Imprese di assicurazione
Che cosa:   Versamento dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di agosto 2011 nonché gli eventuali conguagli dell’imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di luglio 2011
Come:   Modello F24-Accise con modalità telematiche
Codici tributo:   3354 – Imposta sulle assicurazioni – Erario
3356 – imposta sulle assicurazioni RC auto – Province”
3357 – contributo al SSN sui premi di assicurazione RC auto”
3358 – contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Friuli Venezia Giulia
3359 – contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Trento”
3360 – contributo al SSN sui premi di assicurazione per RC auto – Bolzano”
3361 – contributo al Fondo di solidarietà per le vittime delle richieste estorsive e dell’usura – aumento aliquota
Tipologie tributi:   8
Categorie contribuenti:   E

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Intermediari finanziari
Che cosa:   Comunicazione all’Anagrafe Tributaria dei dati, riferiti al mese solare precedente, relativi ai soggetti con i quali sono stati intrattenuti rapporti di natura finanziaria
Come:   Esclusivamente mediante invio telematico (utilizzando il servizio telematico ENTRATEL o Internet)
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti Iva
Che cosa:   Versamento dell’Iva dovuta in caso di adeguamento alle risultanze dei paramentri per l’anno di imposta 2010
Come:   F24 con modalità telematiche
Codici tributo:   6493 – Integrazione Iva
Tipologie tributi:   4
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G – H

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione in via telematica e non obbligate che hanno scelto l’invio telematico
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione del versamento dell’ Ici relativa all’anno 2010 non effettuato o effettuato in misura insufficiente (ravvedimento)
Come:   Versamento dell’imposta, maggiorata di interessi legali, e della sanzione ridotta al 3,75%, con bollettino di c/c/p intestato al Concessionario presso le Agenzie Postali, direttamente presso i Concessionari o tramite le Banche convenzionate o bollettino di c/c/p intestato al Comune presso le Agenzie Postali o le Banche convenzionate, nonché utilizzando il Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   5
Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione in via telematica e non obbligate che hanno scelto l’invio telematico
Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte relative all’anno 2010 – non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) – ravvedimento
Come:   Versamento dell’imposta, maggiorata di interessi legali e della sanzione ridotta al 3,75% con Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari
Codici tributo:  
1989 – Interessi sul ravvedimento – Irpef
1994 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Regionale
1998 – Interessi sul ravvedimento – Addizionale Comunale all’IRPEF – Autotassazione – art. 13 D.Lgs. N. 472 del 18/12/1997
8901 – Sanzione pecuniaria Irpef
8902 – Sanzione pecuniaria addizionale regionale Irpef
Tipologie tributi:   1
Categorie contribuenti:   A – B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione in via telematica e non obbligate che hanno scelto l’invio telematico
Che cosa:   Presentazione della dichiarazione dei redditi Unico 2011 e della scelta per la destinazione dell’otto e del cinque per mille
Come:   Mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   A – B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Persone fisiche obbligate alla presentazione della dichiarazione in via telematica e non obbligate che hanno scelto l’invio telematico
Che cosa:   Presentazione della dichiarazione Ici (in caso di variazioni) degli immobili
Come:   Mediante raccomandata o presentazione diretta presso gli uffici comunali
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   5 – 9
Categorie contribuenti:   A – B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Persone fisiche non obbligate alla presentazione della dichiarazione Mod. Unico
Che cosa:   Presentazione a intermediari abilitati della scheda per la scelta della destinazione dell’8 e del 5 per mille Irpef
Come:   Mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   1
Categorie contribuenti:   A – B – C

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti Iva che effettuano operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato (Paesi c.d. “black-list”) individuati dal D.M. 04/05/1999 e dal D.M. 21/11/2001, come modificati dal D.M. 27/07/2010
Che cosa:   Comunicazione mensile degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi c.d. “black-list”
Come:   Esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando il modello disponibile sul sito internet dell’Ageniza delle Entrate
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   4 – 9
Categorie contribuenti:   B – C – D – E – F – G

Entro il: 30-09-2011
Chi:   Soggetti Ires con esercizio coincidente con l’anno solare
Che cosa:   Presentazione della dichiarazione dei redditi – Mod. Unico SC 2011
Come:   Mediante invio telematico
Codici tributo:  
Tipologie tributi:   9
Categorie contribuenti:   E – F

Scadenze fiscali Settembre 2011ultima modifica: 2011-09-01T10:05:00+02:00da green-world

Lascia un commento