ICI più bassa per le abitazioni di qualità ecocompatibili

affari, finanza, economia, prestiti, mutui, assicurazioni, casa di qualità, casa ecocompatibile, ecocompatibile,ici, risparmio energetico,notizieNovità in arrivo per l’ICI. Una recente proposta di legge intende premiare quelle abitazioni certificate come ecocompatibili, vicine alla metropolitana e a basso consumo energetico potranno godere di una aliquota ICI più bassa.

Tali abitazioni meritevoli dovranno rientrare all’interno di un sistema unico di nazionale, definito di qualità. Il sistema verrà applicato alle progettazioni e realizzazioni di nuovi edifici residenziali, alla progettazione e realizzazione di interventi di manutenzione, di resturo e di ristrutturazione. Restano esclusi gli edifici tutelati dalle Belle arti se il restuaro implica un’alterazione. 

La certificazione si base su tre aspetti principali:

  • efficenza energetica, che è valutata in base al consumo annuo di energiaprimaria per mq
  • il soddisfacimento delle esigenze fisiche e psichiche di che ne fruisce
  • il soddisfacimento di requisiti eco compatibili

Non rientrano nella certificazione i criteri relativi ai requisiti sismici. Adesso spetta al Ministero dell’Ambiente e al Ministero dell’Infrastrutture emanare le linee guida in cui sono stabiliti i requisiti minimi per la “casa di qualità“.

Decisamente un buon incentivo per rendere le nostre abitazioni sempre più eco compatibili.

 

Altri articoli
Acconto prima rata ICI 2011

ICI più bassa per le abitazioni di qualità ecocompatibiliultima modifica: 2011-06-20T10:05:00+02:00da green-world

Lascia un commento