Gli effetti della supertassa sui Bot sui piccoli risparmiatori

affari, finanza, economia, prestiti, mutui, assicurazioni, titoli di stato, manovra finanziaria 2011, supertassa sui titoli di stato, notizieSi estendono gli effetti negativi sui Titoli di Stato a seguito della nuova manovra finanziaria 2011, effetti che colpiranno principalmente i piccoli risparmiatori.

A risentirne saranno quindi i rendimenti di Bot, Cct e Btp che spingerà gli italiani a preferire i fondi comuni aperti sperando in rendimenti migliori, soprattutto se il capitale del piccolo risparmiatore non supera i 10.000 euro. Gli analisti stimano infatti che su tale cifra infatti si perderanno circa i 3/4 del reddito, se allo stato di fatto venisse investita in Bot rende 152,5 euro netti l’anno (il rendimento lordo è al 2,14%), che dopo il decreto scenderebbe a 66,7 euro (con una perdita del 56,3%).

Nel 2013 le cose non andranno certamente meglio, secondo gli analisti si verificherà un ulteriore calo pari al 36,7 euro (-76%). L’aumento dell’imposta di bollo sui titoli di stato, aumenterà progressivamente da 34,2 a 120 euro per arrivare a 150 nel 2013. Ecco perchè a rimetterci sarebbero proprio i piccoli risparmiatori. In questo modo 25.0000 euro investiti, che attualmente valgono 432,3 euro netti, scenderanno a 346,5 dopo la manovra (-20%) e a 316,5 euro nel 2013 (-27%).

Per gli investimenti oltre i 50.000 euro la tassazione sale a 120 euro immediatamente dopo l’approvazione del decreto e a 380 euro dal 2013. La manovra del governo rischia quindi di trasformarsi in un’arma a doppio taglio perché i titoli di Stato sono lo strumento per finanziare il proprio debito ma in questo modo invece il rischio è proprio quello di allontanare i propri finanziatori.

Da una ricerca Eurisko Tremonti ritiene che il 26% dei correntisti avrebbe un conto titoli che si aggirerebbe oltre i 10 milioni di clienti. Quindi si prevede un incremento dell’imposta di bollo a 120 euro per il 2011 e il 2012, a 150 euro per i depositi sotto i 50.000 euro dal 2013 (380 euro per i depositi con valore superiore), tale da determinare un incremento del gettito nell’arco dei prossimi quattro anni di 8,8 miliardi.

C’erano una volta i Titoli di Stato

 

Leggi anche

Gli effetti della supertassa sui Bot sui piccoli risparmiatoriultima modifica: 2011-07-06T10:15:28+02:00da green-world

Un pensiero su “Gli effetti della supertassa sui Bot sui piccoli risparmiatori

Lascia un commento